Anziano

Poggiato e storto
con occhi impauriti
si china al suo bastone

ignaro di aver dato
teso del tempo
che gli scorre attraverso
poiché non ha saputo
rimanere quel bambino se stesso

…l’avrebbe accompagnato in ogni suo respiro
pronto a coglierne
la più breve e la più tenue sfumatura
No!
L’ha rinnegata e ora si appoggia al suo bastone
e storto claudicando
“avanza” di se stesso
impaurito
solo quella parola:
anziano.

Gianfranco Biagi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...